Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per l’area metropolitana di Venezia e le province di Βelluno, Padova e Treviso

Martedì 6 luglio ore 21: “La difesa dei confini” presenta l’inedita situla in bronzo scoperta nella necropoli veneto antica di Montebelluna-Posmon.

Una nuova situla in bronzo decorata è stata scoperta nella necropoli veneto antica di Montebelluna-Posmon. Ce ne parlerà Giovanna Gambacurta che ne sta curando lo studio. L'evento è in collaborazione con la Soprintendenza ABAP per l'area metropolitana di Venezia e le province di Belluno, Padova e Treviso. Iniziativa gratuita, su prenotazione

Data:
4 Luglio 2021

Martedì 6 luglio ore 21: “La difesa dei confini” presenta l’inedita situla in bronzo scoperta nella necropoli veneto antica di Montebelluna-Posmon.

𝐌𝐚𝐫𝐭𝐞𝐝𝐢̀ 𝟔 𝐥𝐮𝐠𝐥𝐢𝐨, 𝐚𝐥𝐥𝐞 𝟐𝟏.𝟎𝟎, 𝐧𝐞𝐥 𝐠𝐢𝐚𝐫𝐝𝐢𝐧𝐨 𝐝𝐞𝐥 𝐌𝐮𝐬𝐞𝐨 𝐂𝐢𝐯𝐢𝐜𝐨 𝐝𝐢 𝐌𝐨𝐧𝐭𝐞𝐛𝐞𝐥𝐥𝐮𝐧𝐚 (𝐓𝐯), Giovanna Gambacurta, nota esperta dell’antica civiltà veneta, presenterà la nuova 𝐬𝐢𝐭𝐮𝐥𝐚 𝐢𝐧 𝐛𝐫𝐨𝐧𝐳𝐨 𝐝𝐞𝐜𝐨𝐫𝐚𝐭𝐚 𝐩𝐫𝐨𝐯𝐞𝐧𝐢𝐞𝐧𝐭𝐞 𝐝𝐚 𝐮𝐧𝐚 𝐫𝐢𝐜𝐜𝐚 𝐬𝐞𝐩𝐨𝐥𝐭𝐮𝐫𝐚 𝐝𝐞𝐥𝐥𝐚 𝐧𝐞𝐜𝐫𝐨𝐩𝐨𝐥𝐢 𝐩𝐫𝐞𝐫𝐨𝐦𝐚𝐧𝐚 𝐝𝐢 𝐏𝐨𝐬𝐦𝐨𝐧, 𝐮𝐧𝐚 𝐟𝐫𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐝𝐢 𝐌𝐨𝐧𝐭𝐞𝐛𝐞𝐥𝐥𝐮𝐧𝐚.
Si tratta di un’anteprima assoluta riservata alla cittadina di Montebelluna, dal momento che la nuova situla è ancora inedita e non esposta al pubblico. Con questa scoperta le situle diventano tre, forse quattro, considerando l’esemplare esposto a Montebelluna dal 2014 e gli esemplari conservati ai Musei Civici di Treviso. Montebelluna diventa così il centro che ha restituito più situle dopo Este (Pd).
“𝐋𝐚 𝐝𝐢𝐟𝐞𝐬𝐚 𝐝𝐞𝐢 𝐜𝐨𝐧𝐟𝐢𝐧𝐢” 𝐞̀ 𝐮𝐧’𝐢𝐧𝐢𝐳𝐚𝐭𝐢𝐯𝐚 𝐢𝐧 𝐜𝐨𝐥𝐥𝐚𝐛𝐨𝐫𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐜𝐨𝐧 𝐥𝐚 𝐧𝐨𝐬𝐭𝐫𝐚 𝐒𝐨𝐩𝐫𝐢𝐧𝐭𝐞𝐧𝐝𝐞𝐧𝐳𝐚, 𝐚𝐥𝐥𝐚 𝐪𝐮𝐚𝐥𝐞 𝐩𝐚𝐫𝐭𝐞𝐜𝐢𝐩𝐞𝐫𝐚̀ 𝐚𝐧𝐜𝐡𝐞 𝐥𝐚 𝐧𝐨𝐬𝐭𝐫𝐚 𝐜𝐨𝐥𝐥𝐞𝐠𝐚 𝐚𝐫𝐜𝐡𝐞𝐨𝐥𝐨𝐠𝐚, 𝐥𝐚 𝐝.𝐬𝐬𝐚 𝐁𝐞𝐧𝐞𝐝𝐞𝐭𝐭𝐚 𝐏𝐫𝐨𝐬𝐝𝐢𝐜𝐢𝐦𝐢.

Evento gratuito su prenotazione: 0423 300465 info@museomontebelluna.it

𝐌𝐚𝐫𝐭𝐞𝐝𝐢̀ 𝟔 𝐥𝐮𝐠𝐥𝐢𝐨, 𝐨𝐫𝐞 𝟐𝟏.𝟎𝟎
𝐌𝐮𝐬𝐞𝐨 𝐝𝐢 𝐒𝐭𝐨𝐫𝐢𝐚 𝐍𝐚𝐭𝐮𝐫𝐚𝐥𝐞 𝐞 𝐀𝐫𝐜𝐡𝐞𝐨𝐥𝐨𝐠𝐢𝐚
𝐕𝐢𝐚 𝐏𝐢𝐚𝐯𝐞 𝟓𝟏 – 𝟑𝟐𝟎𝟒𝟒 𝐌𝐨𝐧𝐭𝐞𝐛𝐞𝐥𝐥𝐮𝐧𝐚 (𝐓𝐕)

 

Ultimo aggiornamento

4 Luglio 2021, 01:03