Categoria: Archeologia
Pagina 2 di 12

10 Maggio 2024

Presentato l’accordo tra Soprintendente e Società Archeologica Veneta per la valorizzazione dell’archeologia del Veneto

La convenzione prevede una serie di attività condivise, tra cui: - l’apertura al pubblico della storica biblioteca archeologica della Soprintendenza (ogni venerdì, dalle 9,00 alle 13,00 con accesso libero e assistito); - l’ideazione e l’organizzazione di eventi di mutuo interesse inerenti l’archeologia del Veneto; - la valorizzazione di Palazzo Folco.

Categorie

ArcheologiaEventi
Padova | Visita guidata all’ex chiesa di Sant’Agnese: le vicende storiche, la storia dei restauri e dei reperti storico artistici rinvenuti nel corso delle attività di scavo archeologico
15 maggio
7 Maggio 2024

Padova | Visita guidata all’ex chiesa di Sant’Agnese: le vicende storiche, la storia dei restauri e dei reperti storico artistici rinvenuti nel corso delle attività di scavo archeologico

La prossima visita guidata è prevista in data 15 maggio 2024 alle ore 11.00, con obbligo di prenotazione fino a esaurimento dei posti disponibili. Sarà pertanto necessario inviare l’adesione, indicando il numero dei partecipanti e un recapito telefonico, alla casella di posta istituzionale della Dott.ssa Debora Tosato (debora.tosato@cultura.gov.it).

6 Maggio 2024

Portale Raptor | I dati dei siti archeologici pubblicati sulla Mappa generale di sistema sono liberamente scaricabili da tutti gli utenti

Dal 03.05.2024 RAPTOR è diventato un sistema ancora più aperto e condiviso consentendo a tutti gli utenti, registrati e non, di scaricare liberamente i dati dei siti archeologici pubblicati sulla Mappa generale del sistema, attualmente 17526, che vengono costantemente aggiornati e inseriti dalle 10 Soprintendenze del Ministero della Cultura partecipanti al progetto. Ideatore e coordinatore del progetto è Matteo Frassine, funzionario archeologo della nostra Soprintendenza.

Categorie

ArcheologiaNotizie

Argomenti

“Archeologia sul Monte Grappa – Il sito votivo di età romana in anteprima”: un incontro per presentare la campagna di scavo del 2023 a Pieve del Grappa (Tv)
7 maggio
2 Maggio 2024

“Archeologia sul Monte Grappa – Il sito votivo di età romana in anteprima”: un incontro per presentare la campagna di scavo del 2023 a Pieve del Grappa (Tv)

Martedì 7 maggio, alle ore 20,30, presso il Palazzo Reale a Crespano di Pieve del Grappa (Tv) si terrà l'incontro "ARCHEOLOGIA SUL MONTE GRAPPA - Il sito votivo di età romana in anteprima", dedicato alla presentazione di una campagna di sondaggi archeologici effettuata nel 2023 a Pieve del Grappa, in loc. Ardosetta, in seguito al rinvenimento fortuito, avvenuto nel 2022, di alcuni reperti in bronzo di particolare interesse.

Categorie

Archeologia

Argomenti

23 Aprile 2024

Durante i lavori in Viale Stazione a Montegrotto Terme emerge un altro tratto di muro che sembra di età romana, probabile parte di una domus legata a personalità di alto rango

Di fronte all’ex Hotel Montecarlo, durante gli scavi delle trincee per la posa delle condutture elettriche, è stato individuato un tratto di muro in laterizi e malta che, fin dal primo momento, per la sequenza stratigrafica complessiva e per il grado di manifattura della struttura, sembrava riferibile a età romana.

Categorie

ArcheologiaNotizie

Argomenti

17 Aprile 2024

Presentato al Vinitaly di Verona il progetto del nuovo “Atlante delle aree archeologiche del Veneto” nello spazio dedicato alla Regione

E' stato presentato in anteprima a Verona, martedì 16 aprile nello stand della Regione del Veneto al “Vinitaly”, il progetto del nuovo Atlante delle aree archeologiche del Veneto. Si tratta di una vera e propria carta archeologica dell’intero territorio regionale, elaborata dalle tre Soprintendenze venete per l’Archeologia, le belle arti e il paesaggio del Ministero della Cultura in collaborazione con la Direzione Pianificazione Territoriale della Regione del Veneto. Aggiornato alle ultimissime scoperte, questo data-base contiene i dati descrittivi, di perimetrazione cartografica e bibliografici di oltre 180 aree archeologiche con valenza paesaggistica.

Padova | Ex chiesa di Sant’Agnese: le vicende storiche, la storia dei restauri e dei reperti storico artistici rinvenuti nel corso delle attività di scavo archeologico raccontati in una serie di visite guidate, a partire dal 17 aprile
17 aprile
9 Aprile 2024

Padova | Ex chiesa di Sant’Agnese: le vicende storiche, la storia dei restauri e dei reperti storico artistici rinvenuti nel corso delle attività di scavo archeologico raccontati in una serie di visite guidate, a partire dal 17 aprile

La prima visita guidata è prevista in data 17 aprile 2024 alle ore 11.00, con obbligo di prenotazione fino a esaurimento dei posti disponibili. Sarà pertanto necessario inviare l’adesione, indicando il numero dei partecipanti e un recapito telefonico, alla casella di posta istituzionale della Dott.ssa Debora Tosato, della nostra Soprintendenza (debora.tosato@cultura.gov.it).

2 Aprile 2024

Area archeologica di Feltre: lavori di valorizzazione e riqualificazione, finanziati dal Ministero della Cultura, prolungano la chiusura al pubblico per l’estate 2024

Data la complessità dell’intervento in un contesto così delicato e grazie all’opportunità, emersa durante i lavori, di poter disporre di ulteriori risorse rese disponibili dal Ministero in aggiunta a quelle inizialmente stanziate, si prevede il protrarsi del periodo di chiusura dell’area nel corso della stagione estiva 2024.

Categorie

ArcheologiaNotizie

Argomenti

“FABULAE. Le situle raccontano i Veneti antichi” – Un progetto di archeologia partecipata tra il Museo Nazionale Atestino e il Museo Civico di Montebelluna
28 marzo
21 Marzo 2024

“FABULAE. Le situle raccontano i Veneti antichi” – Un progetto di archeologia partecipata tra il Museo Nazionale Atestino e il Museo Civico di Montebelluna

Il progetto di mostra temporanea “FABULAE. Le situle raccontano i Veneti antichi” nasce dalla volontà di restituire alla comunità due reperti eccezionali: due vasi in bronzo a forma di secchio (situle), messi in luce rispettivamente nel 2002 e nel 2012 nella necropoli preromana di Posmon a Montebelluna. I due musei si sono uniti alla Soprintendenza in un progetto espositivo in due fasi: al Museo Nazionale Atestino evento prequel della mostra “FABULAE. Le situle raccontano i Veneti antichi” e al Museo Civico di Montebelluna l'inaugurazione della mostra stessa in cui le due situle di Montebelluna, per la prima volta riunite, saranno lo spunto per una narrazione sui Veneti antichi.